Connect with us

News calcio

“Valuta la cessione del club”: tifosi laziali senza parole | Via libera alle trattative

Published

on

Lotito e stirpe

Lotito e Stirpe (ANSA) – Jmania.it

L’angoscia dei tifosi laziali: il presidente valuta la cessione del club, come ha dichiarato in un’intervista. Ecco cosa sta succedendo.

In una stagione che era già iniziata malissimo, adesso Maurizio Sarri deve fare i conti anche con la sfortuna. Era infatti quasi impossibile pensare che nella stessa partita di campionato, nell’arco di dieci minuti, potessero farsi male sia Immobile che Luis Alberto, forse i due migliori calciatori in rosa, quantomeno per valore internazionale sul mercato.

Non è ancora chiaro quanto entrambi stiano fuori dal campo ma di certo, si tratta di un problema non indifferente per Sarri, in un’annata così difficile. Non è semplice capire cosa sia successo alla lazio in questa stagione.

Dopo un primo anno interlocutorio, l’anno scorso il lavoro di Sarri era finalmente attecchito sul gruppo. La Lazio ha iniziato a giocare un bel calcio, anche se molto diverso da quello che il tecnico aveva ad esempio messo in mostra a Napoli.

Avendo infatti in rosa calciatori come Luis Alberto, che sembrano nati per interpretare un gioco molto verticale, fatto di cambi di cambio veloci e improvvisi, Sarri ha dato vita a un vero e proprio ibrido tattico. 

Cos’è successo alla Lazio quest’anno?

La Lazio lo scorso anno praticava nella stessa partita fasi in cui palleggiava molto bene consolidando il possesso, ad altre in cui andava invece a cercare subito la verticalità. Visti i grandi risultati dello scorso, tutti si aspettavano una grande stagione dei biancocelesti, e invece la squadra di Sarri sta faticando tantissimo.

C’è invece un altro club nel Lazio che sta invece sorprendendo tutti in Serie A.

Frosinone

Frosinone (ANSA) – Jmania.it

Tifosi in ansia, club vicino alla cessione

Stiamo parlando del Frosinone, club laziale che sta ottenendo risultati straordinari in campo, guidato da Di Francesco, un allenatore che negli ultimi anni era finito in una crisi professionale senza fine, ma che adesso ha finalmente trovato il contesto giusto per tornare ad esprimere la sua idea di calcio, la stessa con cui aveva portato la Roma in semifinale di Champions League.

I tifosi sono naturalmente entusiasti di questi inizio di campionato nella massima serie. C’è però una notizia che li sta enormemente preoccupando. Il presidente Stirpe nella sua ultima intervista al Corriere ha infatti aperto alla cessione del club: “Ai cambi al timone bisogna sempre pensare quando le cose vanno bene. Non sto dicendo che siamo arrivati al momento, ma che io lavoro perché il Frosinone sia senza tempo, indipendentemente da me”.