Connect with us

Juventus News

Vai via. Anzi no, rinnova: la Juve ha cambiato idea | È imprescindibile

Published

on

Rinnovo in vista per un giocatore – Photo by Maurizio Lagana/Getty Images

La Juve sta pensando di offrire il rinnovo a uno degli elementi considerati in esubero ma recuperati da Max Allegri.

La Juventus è tornata al primo posto della classifica e vuole rimanerci il più a lungo possibile. Dopo la vittoria per 3-0 al Via del Mare in casa del Lecce con la doppietta di Dusan Vlahovic e il sigillo finale di Gleison Bremer, i bianconeri si sono messi davanti a tutti, complice il rinvio del match dell’Inter a San Siro contro l’Atalanta.

Max Allegri continua a predicare calma e a porre l’obiettivo minimo, ossia il ritorno in Champions League dopo l’anno fuori dalle coppe. Il tecnico sottolinea sempre quanto sia il vantaggio sul quinto posto e dunque quanto sia, almeno per il momento, sicuro di essere fra le prime quattro alla 38esima giornata – 19 punti su Atalanta e Lazio, anche se entrambe hanno una gara in meno rispetto ai bianconeri.

Juve, le esplosioni di Yildiz e di Cambiaso

C’è però da sottolineare quanto la mano di Allegri si veda nella squadra. Non più solo fase difensiva e pochi gol, ma ora si vede anche bel gioco e reti in sequenza. Vlahovic è tornato a segnare con continuità e si mostra più sereno anche ai microfoni dopo tanti problemi – soprattutto fisici.

Poi ci sono le intuizioni di Allegri, come insistere su Andrea Cambiaso, sempre più centrale nella Juve, e il lancio di Kenan Yildiz. Non solo, perché il tecnico ha anche il grande merito di aver rispolverato un elemento che sembrava completamente fuori dagli schemi ma che ora è imprescindibile.

McKennie può rinnovare – Photo by CARLO HERMANN/AFP via Getty Images, calcioinpillole.com

Juve, McKennie è insostituibile: ora si parla di rinnovo

Weston McKennie è la più grande sorpresa della stagione della Juve. Il texano era stato praticamente messo alla porta in estate, salvo poi rientrare nelle scelte di Allegri già nella tournée negli Stati Uniti.

Ora è praticamente insostituibile e si parla di rinnovo. Come riporta Sky Sport infatti, la società è pronta a offrire a McKennie il rinnovo. Il suo contratto scade nel 2025 e l’idea è quella di allungare fino al 2027 o 2028.