Connect with us

News calcio

Un’anomalia statistica senza precedenti | Inzaghi, spunta il grafico delle squadre ‘fortunate’: Inter in testa

Published

on

Simone Inzaghi

Simone Inzaghi (ANSA) – Jmania.it

L’Inter si è resa protagonista di un’anomalia statistica senza precedenti. Il grafico che ha sconvolto i tifosi.

La vittoria della Supercoppa, contro il Napoli, è stata l’ennesima conferma di come in questa stagione, l’Inter sia una squadra semplicemente imbattibile per gli altri club di Serie A. E a testimoniare non è solo la prima posizione in classifica che i nerazzurri continuano ad occupare in solitaria, nonostante i bianconeri siano distanti solo due punti.

Ciò che colpisce invece della squadra di Inzaghi, è il modo in cui riesce a dominare mentalmente certe partite, con la certezza che un gol prima o poi arriverà. Questo in fondo è ciò che è successo in finale contro il Napoli. La squadra di Mazzarri ha disputato un’ottima gara e per lungo tempo ha messo in difficoltà i nerazzurri, e da un certo punto in poi della partita, sembrava scontato che sarebbe finita ai rigori.

I nerazzurri non si sono però mai arresi, sono rimasti concentrati e ordinati in campo, e attraverso il gioco è infine arrivata l’occasione che gli ha permesso di vincere la finale senza dover partecipare alla lotteria dei rigori.

Per Inzaghi si tratta della quinta supercoppa da quando allena, e con questa vittoria ha superato persino due totem come Capello e Lippi, che nella loro carriera ne avevano conquistate soltanto quattro.

I grandi meriti della dirigenza dell’Inter

La facilità con cui Inzaghi riesce ad avere meglio nelle sfide ad eliminazione diretta inizia a diventare evidente, e non esiste premessa migliore per la fase ad eliminazione diretta della Champions League che i nerazzurri si preparano ad affrontare.

Molti meriti vanno però anche dati alla dirigenza: se l’Inter post Conte è riuscito ad avere una rosa competitiva nonostante le cessioni illustri come quella di Hakimi, è soltanto per il grande talento dimostrato da Ausilio e Marotta. I due infatti hanno migliorato la squadra di stagione in stagione, nonostante un budget per il mercato ormai ridotto all’osso.

Inter, trovata un’anomalia statistica senza precedenti

Molti però sostengono che l’Inter sia stata fortunata fino ad adesso nel suo percorso in campionato, come dimostra anche una statistica diffusa da un utente sul social X. Nel grafico che viene mostrato infatti, l’Inter figura al primo posto tra i club “più fortunati” sui cartellini gialli.

Il rapporto infatti tra il numero di falli commessi in questa stagione, e i cartellini gialli ricevuti, rappresenta una vera e propria anomalia statistica del nostro campionato, che non si verificava da tantissimo tempo. I nerazzurri dunque sono anche sospinti dalla buona sorte, ma questo non deve però sminuire i grandi meriti della squadra per la grande stagione che sta disputando.