Connect with us

Juventus News

“Una nuova calciopoli”: Genoa-Juventus, viene fuori l’impensabile | Stavolta rischiano tutti

Published

on

Juventus - Genoa

Juventus – Genoa (ANSA) – Jmania.it

“Una nuova calciopoli”, scoppia la bomba dopo Juventus-Genoa, accuse pesantissime. Ecco cosa sta succedendo.

Sembra quasi esserci una vera e propria maledizione sulla Juventus. Parliamo infatti di uno dei club più vincenti al mondo, che però ogni decennio viene sconvolto da uno scandalo tale da portare all’azzeramento dei vertici aziendali e sportivi. Il punto più drammatico nella storia della Vecchia Signora lo si è sicuramente raggiunto con Calciopoli: parliamo infatti della pagina più buia della storia bianconera.

Uno scandalo che aveva investito nel 2006 l’intero mondo del calcio italiano, a pochi mesi oltretutto dall’inizio del Mondiale. Per quanto parliamo di un’inchiesta giudiziaria che ha coinvolto molte società di calcio e non soltanto la Juventus, è però anche vero che il vero dominus incontrastato del sistema restava sempre e comunque Luciano Moggi, che aveva ormai assunto un potere e un’influenza tale, da avere contatti diretti con l’intero mondo arbitrale.

Come sappiamo, alla fine la Juventus è stato il club a ricevere la sanzione più dura, con la discesa in Serie B che ha rischiato seriamente di far inabissare il club. Soltanto la decisione di restare in Serie B da parte dei grandi campioni che in quel momento aveva in rosa, come Del Piero, Nedved, Trezeguet ha permesso ai bianconeri di risalire nella massima serie dopo una sola stagione.

L’anno scorso invece Andrea Agnelli è stato costretto a presentare le dimissioni, dopo oltre dieci anni di presidenza, in seguito allo scandalo causato dall’inchiesta Prisma.

Juventus, le conseguenze dell’inchiesta Prisma

Sarà compito di un tribunale stabilire le eventuali colpe di quella che è ormai la vecchia dirigenza del club, ma resta comunque il fatto che nell’ultima parte della sua gestione, la dirigenza Agnelli sia finita con il condurre delle trattative di mercato con una contabilità fin troppo “ballerina”.

Un problema di cui erano a conoscenza tutti, come hanno svelato le intercettazioni uscite nei mesi scorsi. Quest’anno dunque la Juve, dopo la rifondazione voluta da John Elkann, è chiamata a riniziare da zero e risanare dei bilanci che continuano purtroppo ad essere in perdita.

Sta per arrivare una nuova calciopoli?

Ci vorrà qualche anno per poter di nuovo coltivare l’ambizione di poter competere con i grandi top club europei, ma se la squadra di Allegri riuscisse davvero a vincere lo scudetto quest’anno, questo processo potrebbe accelerare. Intanto non si fermano le polemiche dei tifosi juventini per alcuni episodi molto dubbi, come la mancata espulsione di Malinovsky in Juve – Genoa.

Un’ingiustizia che ha mandato su tutte le furie i tifosi, al punto che un utente su Twitter sembra ormai convinti che i “nemici” della Vecchia Signora, siano pronti a far partire una nuova calciopoli.