Connect with us

Juventus News

Juve, il rinnovo di Szczesny può arrivare ad una sola condizione: la situazione

Published

on

La Juventus ha deciso il futuro di Szczesny. Il portiere polacco ed il club bianconero lavorano al possibile prolungamento del contratto.

Quelli a venire saranno mesi importanti per il futuro della Juventus. La dirigenza del club bianconero è nel pieno del lavor per realizzare l’obiettivo principale prefissato dalla società: costruire una squadra giovane, sostenibile e che garantisca vittorie sia nell’immediato futuro che a lungo termine. Progetto iniziato durante la sessione estiva di calciomercato, che ha visto l’arrivo a Torino di Cristiano Giuntoli, il quale, insieme al neo direttore sportivo Giovanni Manna, ha avuto l’arduo compito di snellire la rosa di Allegri e soprattutto i conti del club.

Tante le cessioni effettuate sia a titolo definitivo che a titolo temporaneo, che sono servita a tirare la cinghia e permettere alle casse bianconere di alleggerirsi. Lavoro che proseguirà anche attraverso un’operazioni rinnovi finalizzata alla diminuzione del costo di ammortamento di questi ultimi ed al contempo di diminuire anche qualche ingaggio per coloro che hanno uno stipendio troppo alto. Tra questi c’è anche Wojciech Szczesny. Il portiere polacco ed il club bianconero avrebbero iniziato i discorsi per prolungare ed adeguare il contratto.

donnarumma juve mercato szczesny news

(Photo by MIGUEL MEDINA / AFP) (Photo by MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Juve, il rinnovo di Szczesny solo in caso di adeguamento dell’ingaggio

La Juventus avrebbe preso un’importante decisione per quel che riguarda il futuro di Wojciech Szczesny. L’attuale contratto dell’estremo difensore polacco è in scadenza nel giugno del 2026. Ragion per cui i bianconeri vorrebbero rinnovare il contratto del giocatore abbassando però l’attuale ingaggio di 6,3 milioni di euro a stagione. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, le sensazioni sono positive e dunque il polacco potrebbe accattare di buon grado una riduzione dello stipendio vista la ferma volontà di restare ancora alla Juventus.