Connect with us

Calciomercato Juventus

Scambio di prestiti | Giuntoli prova il colpaccio: Kean come contropartita dell’ultimo secondo per arrivare a lui

Published

on

Kean – foto lapresse/Jmania.it

Giuntoli tenta il colpo a centrocampo all’ultimo minuto, offerto Kean per arrivare al rinforzo da tempo nel mirino del club bianconero

Moise Kean non sarà un giocatore dell’Atletico Madrid. Alla firma con il club spagnolo mancavano le visite mediche, effettuate nella Capitale iberica ma che hanno riscontrato un problema fisico che necessita di ulteriore tempo per essere risolto, un lasso che Diego Simeone non è in grado di accettare. Sfuma quindi il prestito secco, a mezzo milione di euro, stabilito senza diritto di riscatto.

Un’operazione dettata dal minore spazio che il centravanti italiano poteva avere nel rush finale di questa stagione data l’esplosione del talento turco Yildiz che lo aveva scavalcato nelle gerarchie, al di là dell’infortunio alla tibia che lo stava tenendo lontano dal terreno di gioco.

Con Federico Chiesa, Milik e Dusan Vlahovic l’attacco juventino era al completo, considerando il campionato come unico impegno da sostenere, senza tenere conto del doppio scontro nella semifinale di Coppa Italia contro la Lazio.

Max Allegri non è rimasto soddisfatto delle prestazioni fornite da Kean quando è stato chiamato in causa e ha notato un netto miglioramento nella pericolosità offensiva della sua squadra da quando Yildiz è entrato nelle rotazioni del mister.

Kean offerto all’Udinese per arrivare a Samardzic, la disperata mossa di Giuntoli

Adesso che la trattativa con l’Atletico è saltata, Kean può essere utilizzata come contropartita per arrivare a un obiettivo a lungo trattato dalla Juventus, stiamo parlando del centrocampista dell’Udinese Samardzic.

La richiesta economica dei friulani è di 25 milioni ma l’inserimento nell’operazione di un possibile scambio con Moise più un pagamento aggiuntivo potrebbe far cambiare idea ai Pozzo, in piena corsa per evitare la retrocessione.

Samardzic con la maglia dell'Udinese - Foto ANSA - Jmania.it

Samardzic con la maglia dell’Udinese – Foto ANSA – Jmania.it

Allegri ha chiesto un centrocampista, si pensa anche a Bonaventura

Mancano solo due giorni al termine delle trattative e Cristiano Giuntoli sta provando in ogni modo a regalare al proprio allenatore il giocatore richiesto, un centrocampista con caratteristiche offensive, in grado di giocare sia come ala che come trequartista, un’interprete che manca alla rosa bianconera.

Nelle ultime ore si sta facendo avanti l’ipotesi di un approdo a Torino di Jack Bonaventura ma la Fiorentina al momento si è opposta con fermezza. I bianconeri hanno offerto in prestito Miretti. Potrebbero esserci inaspettati risvolti a breve. Per la dirigenza è una corsa contro il tempo mentre la squadra si sta preparando per lo scontro diretto contro l’Inter.