Connect with us

Calciomercato Juventus

Ora te ne vai e non mettere più piede a Torino | Vlahovic, l’incredibile profezia si è avverata: UFFICIALE la cessione

Published

on

Max Allegri e Dusan Vlahovic - Foto ANSA - Jmania.it

Max Allegri e Dusan Vlahovic a confronto a bordo campo – Foto ANSA – Jmania.it

Adesso è ufficiale, Dusan Vlahovic aveva predetto tutto, per lui arriva la cessione, costretto a lasciare Torino, firma già per la nuova squadra

Mai così decisivo in fase realizzativa da quando si è trasferito alla Juventus. Gennaio è il mese della rinascita per Dusan Vlahovic che ha trovato finalmente la continuità sotto porta che aveva avuto ai tempi di Firenze e che aveva convinto i bianconeri a fare un investimento di ben 70 milioni per assicurarsi le sue prestazioni.

Questo momento d’oro coincide con l’esplosione del giovane talento turco Yildiz con cui ha trovato subito un ottimo feeling e con una costruzione più rapida del gioco a centrocampo e quindi più palloni ricevuti per il bomber.

Vlahovic è atteso al varco questa domenica nello scontro diretto contro l’Inter, dopo essere andato a segno nel match del girone d’andata concluso con un pareggio. Dusan sa che i difensori nerazzurri sono un osso duro ma è convinto di riuscire a essere di nuovo incisivo.

Max Allegri lo ha sempre difeso, anche quando per diverse partite consecutive non la buttava dentro, consapevole di avere tra le mani uno dei centravanti potenzialmente più forti d’Europa  e il rendimento di quest’ultimo mese è una bella rivincita anche per i propri detrattori.

Radonjic saluta il Torino e firma per il Maiorca, giocherà in Liga

Il compagno di squadra nella Nazionale serba Nemanjia Radonjic lascia la Serie A e si trasferisce al Maiorca in prestito con obbligo di riscatto condizionato. L’ex centrocampista del Torino ha già effettuato le visite mediche.

Firma con gli spagnoli un contratto fino al 30 giugno. Un giocatore che ha perso negli ultimi mesi il posto da titolare ma che ha grandi doti in fase offensiva con un ottimo piede dalla distanza. Vola nell’isola iberica per contribuire alla permanenza in Liga del suo nuovo club.

Radonjic festeggia una rete segnata con la maglia del Torino - Foto ANSA - Jmania.it

Radonjic festeggia una rete segnata con la maglia del Torino – Foto ANSA – Jmania.it

Il momento positivo del Torino, sognare l’Europa si può

Torino che è in risalita in campionato. La vittoria di Cagliari ha confermato lo stato di forma dell’attacco granata con un Duvan Zapata sugli scudi. Juric ha finalmente trovato la continuità di risultati ed è in piena corsa per un piazzamento europeo.

La nota meno lieta della settimana consiste nell’infortunio subito dal perno della difesa, il centrale Buongiorno che sarà indisponibile almeno per un mese.