Connect with us

Calciomercato Juventus

“Quello che serve può arrivare dal mercato”: ecco la confessione | Svelato l’obiettivo della Juve

Published

on

sabatini juve

“Quello che serve può arrivare dal mercato”: ecco la confessione | Svelato l’obiettivo della Juve – Photo by Valerio Pennicino/Getty Images

La Juve continua a osservare sul mercato possibili nuovi innesti per sistemare la rosa in vista della seconda metà di stagione.

Il pareggio contro l’Empoli ha frenato la corsa della Juve verso la vetta della classifica. Con una vittoria in casa contro i toscani, i bianconeri avrebbero allungato sull’Inter e si sarebbero ritrovati sicuramente davanti prima dello scontro diretto di settimana prossima.

Niente di tutto ciò però, in attesa di ciò che accadrà questa sera al Franchi di Firenze dove i nerazzurri sono ospiti della Fiorentina. L’1-1 di ieri ha lasciato l’amaro in bocca perché sulla carta era un turno favorevole, ma l’espulsione di Arek Milik dopo meno di 20 minuti ha complicato tutto.

Max Allegri continua a porre come obiettivo il ritorno in Champions League e dunque non fa drammi, anche se la scelta di tenere in panchina Kenan Yildiz per schierare il polacco dal primo minuto non ha pagato i dividendi.

Si è sentita molto anche l’assenza di Adrien Rabiot in mezzo al campo, con Miretti che fatica ancora a imporsi a livello di personalità. E ha sbagliato anche un’occasione semplice che avrebbe potuto cambiare il match.

Juve, occhi sul mercato

È arrivato Tiago Djalò per rinforzare la difesa, ma gli occhi sono ancora vigili sul mercato. Niente spese folli, ma attenzione alle possibili occasioni da cogliere al volo. Soprattutto nel reparto di centrocampo, dove Allegri ha maggiori difficoltà soprattutto quando ci sono degli assenti.

Rabiot, assenza che pesa – Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images

Mercato Juve, Sabatini parla degli obiettivi: “Serve uno che sappia tenere palla”

Su calciomercato.com è intervenuto il giornalista Sandro Sabatini che ha parlato di cosa servirebbe alla Juve in campo: “Manca un giocatore che sappia tenere la palla a centrocampo anche più dell’uno o 2 tocchi, che danno ritmo sì, ma anche tanta frenesia. Insomma un giocatore che potrebbe arrivare dal mercato, perché no”.

I nomi più caldi per quanto riguarda il mercato del centrocampo bianconero sono quelli di Teun Koopmeiners dell’Atalanta e quello di Lazar Samardzic dell’Udinese. Difficile però che la Juve possa affondare il colpo già in questa sessione di gennaio, mentre sicuramente verrà fatto un tentativo al termine della stagione. Soprattutto se il ritorno in Champions League fosse realtà.