Connect with us

Calciomercato Juventus

Mercato Juve, summit con Pimenta: sul tavolo Pogba e non solo

Published

on

Summit di mercato per la Juve. In un incontro con Rafaela Pimenta i bianconeri hanno fatto il punto della situazione su alcuni giocatori. Il futuro di Pogba sul piatto, ma anche nuove opportunità in entrata.

La Juve fa il punto insieme a Rafaela Pimenta. L’erede di Mino Raiola è l’agente di Paul Pogba e sul tavolo c’era il futuro del francese. Dopo una stagione molto complicata, il francese vuole rimettersi in carreggiata e si è tagliato anche le vacanze pur di anticipare i tempi e farsi trovare pronto. La società però non lo considera incedibile e se dovessero arrivare offerte una trattativa può partire. L’incontro con Pimenta è servito a definire i prossimi passi del Polpo. E non solo.

Mercato Juve, niente Arabia per Pogba. E si torna a parlare di Mazraoui

mercato juve pogba cessione mazraoui pimenta

(Photo by Adam Pretty/Getty Images)

Come racconta Tuttosport, Rafaela Pimenta è stata avvistata al J Hotel. Ufficialmente una visita di cortesia, ma di mercato si è parlato eccome. Innanzitutto Pogba. Il francese è il giocatore con l’ingaggio più alto della rosa e nell’ottica del contenimento dei costi voluto dalla nuova dirigenza una sua cessione non è da escludere. Lui vuole rimanere e riscattarsi e per questo motivo sono state respinte alcune offerte provenienti dall’Arabia Saudita. Anche la Juve crede nel Polpo, anche se un’offerta da almeno 15-20 milioni potrebbe cambiare lo scenario.

Pimenta ha anche proposto uno dei suoi assistiti che vuole cambiare aria. Secondo Gianluca Di Marzio infatti l’agente ha parlato di Noussair Mazraoui. Al Bayern Monaco il marocchino non ha trovato il giusto spazio e sarebbe una buona soluzione per la corsia destra. I bianconeri però sono freddi, perché preferiscono qualcuno che conosca già il campionato italiano – come può essere l’ex Atalanta Timothy Castagne. In più l’ingaggio dell’ex Ajax si aggira attorno agli 8 milioni annui. Decisamente fuori budget.