Connect with us

Calciomercato Juventus

Mercato Juve, Bernardeschi ipotesi concreta: cosa serve per il ritorno

Published

on

Mercato Juve – I bianconeri di Max Allegri sono totalmente concentrati sul campo, con la rincorsa all’Inter in campionato e alla vigilia del quarto di finale di Coppa Italia contro il Frosinone, ma Giuntoli continua a lavorare per rinforzare la rosa del tecnico livornese. Come riferito dalla Gazzetta dello Sport, dopo Tiago Djalò si fa sempre più calda l’ipotesi del ritorno di Federico Bernardeschi.

Mercato Juve, il ritorno dipende da Kostic? Le ultime

Federico Bernardeschi, centrocampista del Toronto FC

Photo by: Getty Images

Il ritorno alla Juve dell’italiano attualmente al Toronto, in Canada, dipende in prima battuta dal futuro di Filip Kostic.

Come riferisce La Rosea infatti, sull’esterno ex Eintracht Francoforte sarebbero piombati diversi club dell’Arabia Saudita: al momento nessuna offerta formale né alla Juve né al calciatore ma la sensazione forte che Kostic sia particolarmente attratto dalla Saudi League.

Se ci dovessero essere sviluppi su questo fronte Allegri non potrebbe di certo rimanere col solo Iling Jr, peraltro richiesto dal Sassuolo in prestito. A quel punto il ritorno di Bernardeschi diverrebbe certo con la formula del prestito secco fino a giugno e parte dell’ingaggio pagato proprio dal Toronto.

L’ex Fiorentina nelle ultime settimane ha mandato diversi segnali alla Vecchia Signora: il sogno del ritorno in Italia potrebbe materializzarsi in maniera concreta.

Occhio al futuro di Kean: la situazione

Moise Kean/ fonte LaPresse- jmania.it

Da seguire con attenzione c’è anche la situazione legata al futuro di Kean: l’attaccante italiano ha chiesto di partire in prestito per giocare con maggiore continuità anche in vista degli Europei col Monza che sarebbe in pole per assicurarselo fino a giugno.

La partenza dell’ex Everton permetterebbe a Bernardeschi di tornare alla Continassa a prescindere dal futuro di Kostic: Allegri avrebbe già dato il suo ok conoscendo la duttilità e il grande attaccamento del ragazzo alla causa bianconera. I prossimi giorni saranno decisivi.