Connect with us

Calciomercato Serie A

Marotta, straordinari finiti: rinnovano tutti tranne lui | Addio Inter dopo 3 stagioni

Published

on

Beppe Marotta

Beppe Marotta (ANSA) – Jmania.it

Marotta è riuscito a rinnovare tutti i titolari della squadra, tranne lui che andrà via a Giugno. Ecco cosa sta succedendo.

Chissà se tra qualche anno, nel giudicare la carriera di Simone Inzaghi da allenatore, che già adesso può essere considerata di assoluto livello, indicheremo la svolta della sua carriera nella finale di Champions League persa contro il Manchester City.

L’Inter ha disputato una grande partita, dando filo da torcere fino all’ultimo minuto agli uomini di Guardiola, anche se purtroppo questi hanno alla fine prevalso. Qualcosa però in quel momento sembra essere cambiato sia per il tecnico che per il gruppo.

Avrà probabilmente inciso la consapevolezza di essere arrivati a giocare ad armi pari con una corazzata come il Manchester City, che ha un monte ingaggi pari quasi al doppio di quello dei nerazzurri, perché da quel momento, è come se l’intera squadra abbia acquisito una consapevolezza diversa dei propri mezzi. Ed è per questo che il giornalista sportivo Riccardi Trevisani è arrivato ad affermare che in questo anno solare che sta per concludersi Inzaghi è in assoluto l’allenatore più migliorato in tutta Europa.

Sicuramente il tecnico sembra molto più calmo rispetto alla scorsa stagione, e in molti hanno ad esempio notato che ha smesso di sostituire i suoi titolari alla prima ammonizione ricevuta, come capitava spesso nello scorso campionato.

Il grande lavoro di Marotta e Ausilio all’Inter

L’Inter oggi è prima in classifica e ha l’obiettivo dichiarato della seconda stella, con Inzaghi che sembra effettivamente arrivato alla maturità grazie ai nerazzurri.

Bisogna però riconoscere anche il grande lavoro svolto alla dirigenza interista, con Marotta e Ausilio che nonostante il poco budget e tante difficoltà interne, sono riusciti di anno in anno a migliorare comunque la squadra.

Dumfries

Dumfries (ANSA) – Jmania.it

Inter, il titolare andrà via a Giugno

Adesso alla Pinetina è tempo di rinnovi, e Marotta si sta muovendo nel silenzio ma con l’intenzione di blindare tutti i grandi campioni in rosa. E sono già arrivate due chiusure importanti su Lautaro e Barella che dovrebbe firmare il nuovo contratto nelle prossime settimane.

Il vero rebus è invece Dumfries, in quanto fino ad adesso sembra che il club e il suo procuratore non siano riusciti a trovare un accordo sull’ingaggio. Una situazione non semplice e che potrebbe portare l’estero ad andare via da Milano a fine stagione. Anche perché sembra che Marotta non abbia alcuna intenzione di accontentarlo nella richiesta di ingaggio che ha presentato.