Connect with us

Calciomercato Juventus

Ma quale Felipe Anderson? | La strategia è chiara: non è lui il brasiliano che Giuntoli vuole portare alla Continassa

Published

on

Neymar e Felipe Anderson durante il ritiro con il Brasile - Foto ANSA - Jmania.it

Neymar e Felipe Anderson durante il ritiro con il Brasile – Foto ANSA – Jmania.it

Cristiano Giuntoli ha messo nel mirino il forte brasiliano, potrebbe preferire il suo profilo a quello di un giocatore d’esperienza come Felipe Anderson

Chiuso il mercato invernale, per la Juventus è tempo di pensare al futuro. In campionato lo scontro diretto contro l’Inter darà indicazioni importanti per quanto riguarda la corsa Scudetto anche se non sarà decisivo date le 15 partite che le due squadre dovranno disputare fino a maggio e i tanti punti a disposizione per sovvertire le gerarchie in testa alla classifica.

Inoltre l’Inter sarà impegnato nella fase finale di Champions League, a partire dagli ottavi di finale contro l’Atletico Madrid e, se dovesse ripetere il percorso europeo della passata stagione, le energie fisiche e mentali da spendere per la Serie A sarebbero minori.

La Juventus ha aggregato in rosa i nuovi arrivi Djalò e Carlos Alcaraz, difensore e centrocampista offensivo che potranno dare maggiori soluzioni al tecnico Max Allegri per puntare alla conquista del campionato.

Cristiano Giuntoli, dal canto suo, ha fatto il possibile per gettare le basi per la prossima campagna acquisti che si prospetta scoppiettanti, anche grazie a una liquidità economica che fino a questo momento è mancata al direttore sportivo.

Non solo Felipe Anderson, la Juventus ha nel mirino un altro brasiliano

Sempre a centrocampo è probabile l’arrivo come parametro zero di Felipe Anderson che ha già manifestato la sua volontà di non rinnovare il contratto che lo lega alla Lazio di Maurizio Sarri.

Nelle ultime ore Giuntoli sta valutando anche il profilo di Renyer, che in comune con Felipe ha la nazionalità e il costo nullo del suo cartellino dato che è svincolato da questo gennaio, da quando ha rescisso con il Santos, retrocesso per la prima volta nella sua storia nella seconda divisione. Classe 2003, è un’ala destra di grande dinamismo.

Felipe Anderson a segno con la maglia della Lazio - Foto ANSA - Jmania.it

Felipe Anderson a segno con la maglia della Lazio – Foto ANSA – Jmania.it

Fagioli e Soulé tornano in prima squadra, che ne sarà di loro?

Tornerà a disposizione di Max Allegri da maggio anche Nicolò Fagioli che avrà scontato la squalifica per calcio scommesse. Sarà da valutare il suo stato di forma.

A giugno sarà di nuovo aggregato alla Juventus anche Matias Soulé che sta impressionando a Frosinone, rivelazione dei ciociari che stanno lottando per conquistare una storica permanenza di Serie A. Potrebbe ricevere un’offerta importante dall’Arabia e, nel caso, i bianconeri capiranno il da farsi.