Connect with us

Calciomercato Juventus

Juve, il Frosinone bussa: Huijsen può partire?

Published

on

La Juve potrebbe lasciar partire Huijsen in direzione Frosinone nel corso della finestra invernale di mercato a gennaio.

Tra le sorprese di questa prima parte di stagione c’è sicuramente il Frosinone, che con l’arrivo di Eusebio Di Francesco in panchina sembra aver trovato nuove geometrie e soprattutto una certa solidità, che gli ha permesso comunque di guadagnarsi una posizione tranquilla in classifica, senza dover affannare nella lotta per non retrocedere. Le fortune dei Ciociari però vengono dalla sessione di mercato estiva, che la dirigenza ha sfruttato in maniera oculata per portare diversi giocatori in rampa di lancio, che hanno dato i loro frutti in questi mesi.

Diversi calciatori della rosa del Frosinone vengono proprio dalla Juventus, club che in estate ha deciso di affidare i propri talenti proprio all’esperienza di Di Francesco, così da farli maturare senza la pressione della maglia bianconera sulle spalle. Ecco quindi che questo asse potrebbe riproporsi nel corso della finestra invernale dei trasferimenti, con un altro giocatore pronto a lasciare Torino.

Juve, Huijsen può ritrovare gli ex compagni: il Frosinone in pressing

Calciatori del Frosinone

Photo by: Getty Images

Nonostante una rosa ben rodata e delle gerarchie ormai scritte per Di Francesco, il Frosinone potrebbe sfruttare la finestra di mercato invernale per portare in Ciociaria un altro talento direttamente dalla Juventus. Gli affari con la Vecchia Signora hanno dato i loro frutti in questi mesi, e proprio per questo motivo potrebbe aprirsi un nuovo canale preferenziale che la dirigenza gialloazzurra vorrebbe percorrere nelle prossime settimane.

Stando a quanto si legge sulle colonne di Tuttosport infatti, il Frosinone avrebbe da tempo messo gli occhi su Dean Huijsen, difensore bianconero che non ha trovato molto spazio in questa prima parte di stagione a Torino. La dirigenza dei Ciociari avrebbe già avviato i contatti con la Juventus per portare avanti la trattativa, magari con la stessa formula che aveva permesso in estate il trasferimento di Kaio Jorge, Barrenechea e Soulé.