Connect with us

Juventus News

Fu il pupillo assoluto di Allegri | Ora rischia la galera a vita con un’accusa gravissima: processato in Spagna

Published

on

Allegri

Allegri (ANSA) – Jmania.it

Fu uno dei pupilli di Allegri nell’anno della finale di Cardiff, e adesso sta rischiando il carcere a vita con accuse pesantissime. Di chi si tratta.

Sarà davvero l’ultimo anno di Allegri alla guida della Juventus? L’indiscrezione circola ormai da un po di mesi e anche il giornalista sportivo Ivan Zazzaroni, sempre ben informato di quanto accade nel mondo Juventus, ha dichiarato che non si tratta di semplici illazioni, ma che esiste la possibilità concreta che il tecnico livornese asci il club a fine stagione.

Una scelta che sarebbe sorprendente per alcuni, visto che dopo due stagioni molto complicate e disastrose sotto il profili dei risultati, finalmente quest’anno Allegri è sembrato di nuovo riuscire a prendere in mano il gruppo e dargli un’identità tattica precisa, come aveva fatto nel suo primo ciclo vincente alla Juventus.

Bisogna però anche considerare che la scelta del tecnico potrebbe avere poco a che fare con gli obiettivi sportivi. Non bisogna infatti dimenticare che Allegri è diretta espressione di una dirigenza che non esiste più e che si è dissolta con le dimissioni di Andrea Agnelli.

E i motivi del suo addio potrebbero dunque essere legati a un rapporto mai decollato con la nuova dirigenza e il nuovo direttore sportivo Cristiano Giuntoli.

Allegri resterà per sempre nella storia della Juventus

Di sicuro, comunque vada a finire questa stagione, Allegri resterà per sempre nel cuore dei tifosi bianconeri, perché quanto ha fatto nel suo primo ciclo alla Juventus, dove ha vinto cinque scudetti consecutivi, quattro coppe Italia e due finali di Champions League, è semplicemente straordinario.

La sua capacità di gestire grandi campioni e spronarli a dare il massimo per un talento raro nel calcio, che ha funzionato persino con caratteri fragili e controversi come quello di Higuain, che con il tecnico ha sempre dato il massimo, senza mai deprimersi se finiva in panchina qualche partita.

Dani Alves

Dani Alves (ANSA) – Jmania.it

Dani Alves rischia 12 anni di carcere, accuse gravissime

Allegri ha avuto tanti “pupilli” in quegli anni, e purtroppo, uno di loro sta adesso rischiando di finire in carcere. Dani Alves è stato infatti una pedina fondamentale nell’anno in cui il club ha raggiunto la finale di Cardiff, e Allegri ha avuto il grande merito di riuscire a convincerlo anche a curare meglio la fase difensiva (Come ha dimostrato la vittoria ai quarti con il Barcellona in cui Alves ha marcato a uomo Neymar come mai aveva fatto in carriera).

Alves è accusato di violenza sessuale su una ragazza, e il processo è iniziato in questi giorni in Spagna. L’ex blaugrana rischia tantissimo, perchè la Procura ha chiesto per lui 12 anni di carcere.