Connect with us

Juventus News

Caso Pogba, l’esito: solo 20.000 euro di multa | Per Allegri i migliori soldi mai spesi: valgono punti in classifica

Published

on

Pogba – lapresse – jmania.it

Pogba, spunta un clamoroso retroscena con Allegri e una multa che può cambiargli la carriera. Ecco cos’è successo.

Non è ancora detta l’ultima parola per Paul Pogba e naturalmente, tutti gli appassionati di calcio, sperano che la carriera del fuoriclasse non sia davvero finita come continuano a ripetere alcuni da quando è diventata ufficiale la sua sospensione per doping.

Il francese infatti è risultato positivo ai controlli all’inizio del campionato dopo la trasferta di Udine, e da quel momento in poi è iniziato per lui un vero e proprio calvario. Pogba ha rifiutato il patteggiamento e vuole dimostrare con i suoi avvocati che l’assunzione di questa sostanza dopante è stata assolutamente involontaria.

E se bisogna anche capire che se riuscisse a convincere i giudici di questo, potrebbe ottenere una squalifica molto ridotta, che gli consentirebbe di tornare a giocare tra circa un anno, un anno e mezzo. Motivo per cui la sua avventura alla Juventus potrebbe non essere finita come sostengono alcuni.

D’altronde nemmeno Fagioli, che sta attualmente scontando la sua squalifica per lo scandalo scommesse, è stato allontanato dalla società che anzi gli ha rinnovato il contratto e lo attende in campo alla fine del campionato. Certo, Pogba percepisce uno stipendio molto più alto, e non è scontato che anche in caso di assoluzione, Giuntoli voglia comunque puntare su di lui, vista anche la fragilità fisica che gli ha fatto saltare tutta la scorsa stagione.

Il declino sportivo di Paul Pogba

Una situazione che non può che essere vissuta con profondo dispiacere perchè parliamo di uno dei centrocampisti più talentuosi dell’ultimo ventennio, che d’altronde ha vinto da protagonista un Europeo nel 2018.

Difficile capire cosa sia andato storto nel suo passaggio al Manchester United, perché da quel momento la carriera di Pogba sembra essersi arenata. Il francese non ha mai raggiunto il livello che aveva portato la Juventus a cederlo ai Red Devils per oltre cento milioni, quando tutti erano sicuri che si trattava di uno dei due, tre centrocampisti più forti al mondo.

Pogba, il clamoroso retroscena: 20 mila euro di multa da Allegri

Pogba è infatti un talento purissimo a livello tecnico, con una personalità oltretutto molto eclettica, a cui nel calcio non sempre siamo abituati. E di recente, il calciatore Romulo ha raccontato un retroscena che riguarda il francese nella sua avventura alla Juventus.

Intervistato dalla trasmissione “Calcio sudamericano” Romulo ha infatti raccontato: “Pogba era un po’ diverso dagli altri, no? Aveva queste cuffie enormi, ascoltava questa canzone e si sentiva da 40 metri. Tutto lo spogliatoio ballava, sentiva e guardava Paul. Il giorno dopo Allegri gli ha detto: ‘Paul, guarda che ti faccio una multa… Duemila? No, ventimila euro di multa!’. Paul chiese il perché, Allegri gli rispose: ‘Hai disturbato tutti i tuoi compagni con questa musica’. Paul segnò un gol bellissimo e poi prese una multa da ventimila euro”.