Connect with us

News calcio

Ufficiale l’esonero, quest’anno niente panettone | I rossoneri alla fine cambiano guardia

Published

on

Bandiera rossonera

Bandiera rossonera – Jmania.it

Alla fine la notizia è diventata ufficiale: i rossoneri hanno deciso di esonerare il loro allenatore e scelto il sostituto. Ecco cosa sta succedendo.

Capita spesso che i grandi allenatori che hanno scritto la storia del calcio, abbiano una carriera da predestinati nello stesso modo in cui capita ai grandi calciatori di talento. L’esempio più fulgido negli ultimi decenni è sicuramente quello di Pep Guardiola, uno dei pochi allenatori che mette tutti d’accordo circa l’importanza che ha avuto nell’evoluzione di questo gioco.

Guardiola oltre un decennio fa prese in mano la guida tecnica del Barcellona senza nessun tipo di esperienza con altre prime squadra.

Fino a quel momento infatti aveva allenato soltanto la squadra B del Barca, eppure questo per lui non è stato un ostacolo, considerato che a partire da quel momento ha costruito un club, quello del Barcellona del tiki taka, che resterà per sempre nella storia di questo sport.

E probabilmente quando Andrea Agnelli ha deciso, dopo aver esonerato Sarri che aveva appena vinto lo scudetto, di mettere Andrea Pirlo alla guida della prima squadra della Juventus, nonostante non avesse in quel momento alcun tipo di esperienza come allenatore, lo ha fatto proprio sperando che potesse fare un percorso simile a quella di Guardiola e bruciare le tappe.

Pirlo ha ripreso in mano la Sampdoria dopo la crisi

Purtroppo le cose non sono andate così, e dopo una stagiona molto altalenante nonostante la vittoria della supercoppa, Pirlo è stato esonerato, concludendo dunque nel peggiore dei modi la sua prima esperienza da tecnico.

Anche il suo inizio quest’anno con la Sampdoria è stato molto difficile, e il Maestro è sembrato in diversi momenti vicino all’esonero. Adesso però la sua squadra è tornata a vincere con continuità e la speranza dunque è che possa lottare per arrivare in Serie A.

Erdem

Erdem (ANSA) – Jmania.it

Adesso è ufficiale, i rossoneri esonerano l’allenatore

Subito dopo la Juventus, Pirlo ha scelto di ripartire dal campionato turco firmando con Fatih Karagümrük. Anche lì la sua esperienza si è conclusa prima del tempo. Ma è notizia di questi giorni che a causa dei cattivi risultati, alla fine il club turco ha deciso di esonerare anche il suo successore.

Il Fatih Karagümrük ha infatti esonerato l’allenatore Erdem e scelto di ripartire dal nuovo tecnico Shota Arveladze che ritroverà oltretutto in squadra, diversi calciatori che hann giocato in Serie A come Kevin Lasagna.