Connect with us

Calciomercato Juventus

“Sembrava tutto fatto”: Juventus, che delusione | La trattativa dell’anno fallita così

Published

on

Massimiliano Allegri

Massimiliano Allegri (ANSA) – JMania.it

Tantissima delusione in casa della Juventus, la trattativa dell’anno è fallita all’ultimo momento. Tifosi disperati, cos’è successo.

Il pareggio ottenuto dall’Inter contro il Genoa rappresenta una vera e propria occasione per la Juventus. Se i bianconeri vinceranno la sfida contro la Roma di Mourinho infatti, potranno portarsi ad un solo punto di distanza dai nerazzurri, rendendo la lotta scudetto molto più calda e combattuta fin dalle prime settimane del nuovo anno.

I bianconeri sono finalmente tornati ad essere una squadra competitiva e convincente dopo due stagioni davvero difficili, ma se davvero si vuole provare a guastare i piani dell’Inter, che quest’anno ha l’obiettivo dichiarato della seconda stella, diventa importante non fare più passi falsi come quello contro il Genoa.

Lo scudetto può essere un miraggio, come dicono coloro che sono stati colpiti in questa prima parte del campionato dalla forza dell’Inter, ma in realtà la Juventus ha tutte le carte in regola per provare a contendere il titolo ai nerazzurri. In primo luogo perché la rosa resta di assoluto livello, e se Chiesa e Vlahovic tornassero a giocare con continuità, questo sarebbe un bel problema per le difese avversarie.

La Vecchia Signora ha poi anche il vantaggio di giocare una sola partita settimanale (Se vantaggio si può chiamare l’esclusione dalle coppe che sta scontando il club quest’anno) e questo potrebbe diventare fondamentale nel momento in cui invece i nerazzurri ricominceranno il loro percorso in Champions League.

La Juve deve intervenire nel mercato di Gennaio

Sarà però fondamentale che Giuntoli intervenga sul mercato. La priorità resta quella di acquistare un centrocampista, viste le defezioni improvvise di Pogba e Fagioli, ma chissà che Giuntoli non provi anche a prendere un attaccante.

Vlahovic infatti continua a non ingranare e chissà che non ci sia un rimpianto in casa dei bianconeri legato a questa estate. Il giornalista sportivo Ivan Zazzaroni ha infatti svelato, in un editoriale pubblicato su Corriere della Sera, un retroscena inedito.

Lukaku

Lukaku (ANSA) – Jmania.it

Lukaku era della Juve, la clamorosa rivelazione

Sembra infatti che Lukaku, nelle settimane in cui aveva deciso, con modi forse poco eleganti, di divorziare dall’Inter, lo avesse fatto nell’assoluta convinzione di giocare per la Juventus il prossimo anno.

Zazzaroni scrive infatti che Big Rom era assolutamente convinto di poter andare alla Juventus al punto da allenarsi in solitaria a Bruxelles aspettando notizie da Torino dove il management bianconero, in attesa dell’arrivo da Napoli di Cristiano Giuntoli, stava tentando inutilmente di cedere Vlahovic a una cifra superiore ai 70 milioni. Il Chelsea arrivò a offrire Lukaku più 20 milioni, ma la proposta fu giudicata insoddisfacente. Il resto è storia minima: a poche ore dalla chiusura del mercato Dan Friedkin si inserì e chiuse personalmente l’affare non senza difficoltà”.