Connect with us

Juventus News

Sarri: contro l’Atalanta centrocampo da inventare

Martedì 19 novembre la Juventus inizierà a preparare la trasferta con l’Atalanta: a centrocampo mancherà sicuramente Matuidi e molto probabilmente Pjanic

Published

on

Dopo l’allenamento di stamattina, il tecnico della Juventus, Maurizio Sarri, ha dichiarato il rompete le righe. La preparazione riprenderà martedì prossimo, quando rientreranno al JTC della Continassa anche i primi nazionali reduci dagli impegni con le rispettive selezioni. Dopo la sosta, la Juve sarà impegnata probabilmente nel match più difficile fin qui, poiché l’Atalanta è tradizionalmente una delle squadre che mette maggiormente in difficoltà i campioni d’Italia.

Verso Atalanta-Juve: Matuidi out, Pjanic in forte dubbio

A Bergamo, per giunta, la Vecchia Signora dovrà fare quasi certamente di ben due titolari del centrocampo. Blaise Matuidi non ce la farà per via dell’infortunio alle costole, che lo terrà probabilmente fuori fino al match del 1° dicembre contro il Sassuolo. Contestualmente, dovrebbe mancare anche Miralem Pjanic, le cui condizioni saranno valutate nei prossimi giorni dopo il rientro anticipato dalla nazionale bosniaca. L’obiettivo di Sarri sarà quello di dare equilibrio alla mediana e non sarà facile poiché gli mancheranno i due elementi che lo garantiscono maggiormente.

Tocca a Bentancur e Rabiot

Allo stato attuale delle cose, Rodrigo Bentancur dovrebbe agire da playmaker, Sami Khedira da mezzala destra e Adrien Rabiot si piazzerà sul centrosinistra. Aaron Ramsey e Federico Bernardeschi, si giocheranno invece la maglia da trequartista. Difficile un impiego di Douglas Costa dal primo minuto, proprio per via di quegli equilibri di cui Sarri, come prima faceva Allegri, continua a parlare durante le conferenze stampa.