Connect with us

Partite

Salernitana-Juve al cardiopalma: Vlahovic fa volare Allegri al fotofinish

Published

on

Vlahovic Salernitana Juve – Una Juventus caparbia sbanca l’Arechi e batte 1-2 la squadra di Filippo Inzaghi grazie a un gol allo scadere del numero 9 serbo. Ecco la cronaca della gara.

Vittoria fondamentale per la Juventus, che rimane aggrappata ad un’inarrestabile Inter e non perde l’obiettivo dello Scudetto. Sotto il diluvio dello Stadio Arechi di Salerno la partita termina sul punteggio di 1-2 per i bianconeri, che hanno ribaltato l’iniziale svantaggio causato dal gol di Maggiore, grazie alle reti di Iling-Junior e Vlahovic. Di seguito ecco la cronaca del match.

Salernitana-Juve 1-2, la cronaca: Vlahovic regala i 3 punti allo scadere

Vlahovic Salernitana Juve

Photo by Getty Images

Un match complicato per gli uomini di Max Allegri, che per tutta la durata del primo tempo non sono mai riusciti a tirare in porta. La Salernitana invece riesce a rendersi pericolosa in più occasioni, nonostante il predominio sulla sfera risulti a favore dei bianconeri. Il vantaggio dei padroni di casa arriva nelle battute finali del primo tempo, grazie ad una precisa stoccata all’angolo basso di Maggiore che non lascia scampo a Szczesny. Nella ripresa i bianconeri riescono a pareggiare solamente al 65′ con Iling-Junior, anche grazie all’espulsione di Maggiore che ha costretto i campani a giocare oltre trenta minuti in inferiorità numerica. La Vecchia Signora ci crede e spinge, riuscendo a trovare nei minuti finali il gol di Dusan Vlahovic, che fino a quel momento si era rivelato uno dei peggiori in campo. Per la squadra di Allegri si tratta della terza vittoria arrivata nei minuti di recupero, a dimostrazione della natura mai arrendevole di questa squadra.