Connect with us

Calciomercato Juventus

‘Rifondazione’ Juventus, idea folle per il futuro | Col nuovo allenatore arriva un top player

Published

on

Il logo della Juventus/ fonte Depositphotos- jmania.it

Bomba clamorosa sia per quanto riguarda la panchina che per il mercato in casa bianconera, con i tifosi estasiati all’apprensione della notizia.

Dalle parti della Continassa, anche se ancora siamo nel pieno della stagione attuale, che in qualche modo sta regalando comunque qualche soddisfazione a società e tifosi, si pensa già al futuro, e in particolare a chi guiderà la squadra nel corso del prossimo anno.

Max Allegri infatti sembra in procinto di lasciare Torino. Il tecnico toscano nonostante abbia il contratto in scadenza nel 2025 sembra aver deciso di andarsene. Dopo che Andrea Agnelli, presidente che lo ha fortemente rivoluto alla Juve e con cui ha costruito un ottimo rapporto, è stato fermato in seguito a tutte le vicende giudiziarie, il mister non sente più la fiducia di un tempo, e per questo motivo il suo addio a giugno sembra molto più di una semplice ipotesi.

Ecco perché come detto la dirigenza si è messa alla ricerca di un nuovo allenatore, e nelle ultime ore pare essere saltata fuori un’idea a diro poco clamorosa. Nulla a che fare con il ritorno di Conte o con gli arrivi di Zidane e Tudor. Il tecnico pronto a sedersi sulla panchina dello Stadium è da non credere e porterà con se un top player assoluto.

Svelato il tecnico che piace ai piani alti juventini

L’Inter sta disputando una grande stagione fin qui, ma nel caso in cui non dovesse riuscire a vincere lo scudetto, il lavoro fatto da Simone Inzaghi risulterebbe insufficiente, e la società meneghina potrebbe dargli il benservito.

A questo punto proprio la Vecchia Signora si interesserebbe all’ex allenatore della Lazio, che piace tanto a Giuntoli e alla dirigenza per il post Allegri. Ma non è finita qui, l’ex attaccante infatti porterebbe con sé a Torino un grande nome allenato già in passato in biancoceleste. Si tratta di Sergej Milinkovic Savic.

Simone Inzaghi e Milinkovic Savic ai tempi della Lazio/ fonte LaPresse- jmania.it

Juve-Milinkovic, è la volta buona?

Da anni il club torinese è sulle tracce del Sergente, e la scorsa estate l’affare sembrava ormai fatto, fino a che l’Arabia Saudita non gli ha offerto un ingaggio faraonico.

Tuttavia il centrocampista serbo pare essere già stufo dell’esperienza araba, e a giugno vorrebbe tornare nel calcio che conta. La Juventus quindi rimane alla finestra, e se realmente dovesse prendere Inzaghi ci sarebbe un altro buon motivo per comprare Milinkovic.