Connect with us

Calciomercato Juventus

Prendetevelo, tanto ora non ci serve più | Mazzarri lo spinge alla Juve: colpaccio gratuito del 31 gennaio

Published

on

Mazzarri e Allegri

Mazzarri e Allegri (ANSA) – Jmania.it

Mazzarri non lo vede più nemmeno come riserva e lo sta spingendo tra le braccia della Juventus. Giuntoli ci riflette, trattativa possibile.

Non sarà semplice per Walter Mazzarri riuscire a far uscire il Napoli dalla crisi, e queste sue prime partite come tecnico dei partenopei lo hanno purtroppo dimostrato.

Certo, nessuno si aspettava che il tecnico italiano piombasse a Castel Volturno e riuscisse di colpo a risollevare una squadra in profonda crisi fin dalle prime giornate del campionato. In tal senso, bisogna riconoscere che forse la macerie lasciate da Rudi Garcia sono state anche più estese di quanto si poteva supporre.

De Laurentiis alcune settimane fa ha fatto un mea culpa pubblico, addossandosi tutte le responsabilità della crisi che sta attraversando il club. Una crisi per certi versi inspiegabile per i tifosi perché in fondo, parliamo della stessa squadra capace di vincere il campionato con largo anticipo la scorsa stagione, e che aveva fatto paura persino a top club come il Liverpool in Champions League.

Il tecnico francese è riuscito a dissolvere lo spirito di gruppo costruito da Spalletti in meno di due mesi, e con il senno di poi, si è rivelata la scelta peggiore possibile per un Napoli che doveva fronteggiare una crisi importante, iniziata con gli addii di Spalletti e Giuntoli.

La nuova avventura di Giuntoli alla Juventus

E proprio Giuntoli, quest’anno è diventato il nuovo direttore sportivo della Juventus, Lasciando la corte di Laurentiis dopo otto anni che lo hanno posizionato tra i migliori dirigenti sportivi del vecchio continente.

Il nuovo ds bianconero è invece entrato in un club finalmente in ripresa: dopo due anni molto difficili la Juventus è finalmente tornata ad essere una squadra vincente e temuta, l’unica che sta riuscendo a tenere testa all’Inter nella lotta scudetto. Giuntoli è già intervenuto nel mercato di Gennaio prendendo il difensore Djalo dal campionato francese, ma potrebbe avere un altro colpo di mercato in canna e puntare un calciatore scelto da lui durante la sua esperienza al Napoli.

Diego Demme

Diego Demme (ANSA) – Jmania.i

Giuntoli e l’idea dal Napoli

L’esperienza di Demme infatti, arrivato durante l’era Gattuso, sembra ormai giunta al termine. Il suo contratto scade infatti a Giugno e non ci sono al momento margini per il rinnovo.

La Juventus ha perso ad inizio campionato sia da Pogba che Fagioli, con il francese che di sicuro non sarà alla Continassa il prossimo anno. E Demme potrebbe essere l’opzione low cost perfetta per iniziare a mettere le fondamenta per migliorare il reparto il prossimo anno.