Connect with us

Calciomercato Juventus

Mercato Juve, Giuntoli on fire: primo colpo messo a referto e Marotta beffato

Published

on

Calciomercato Juve – Cristiano Giuntoli è pronto a beffare l’Inter. Al momento solo per quanto riguarda un importante duello di mercato, buon viatico per una lotta scudetto resa ancora più aspra dalle polemiche nate dopo la vittoria di ieri dell’Inter contro il Verona. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport infatti, la Vecchia Signora ha praticamente definito l’arrivo di Tiago Djalo dal Lille beffando Marotta.

Calciomercato Juve, fatta per Tiago Djalo: le ultime

Tiago Djalò/ fonte Ansafoto- jmania.it

La Rosea ripercorre le tappe della vicenda legata all’ex difensore centrale del Milan. Da settimana l’Inter, con Marotta e Ausilio, avevano trovato l’intesa per lo sbarco del ragazzo ad Appiano Gentile a parametro zero a giugno (è in scadenza di contratto) sulla base di un quadriennale da circa 3 milioni di euro a stagione più bonus.

Questo fino all’inserimento della Juve, decisa a regalare il difensore ad Allegri prima provando a beffare l’Inter proprio per giugno e poi decidendosi ad anticipare l’investimento di 6 mesi. In pratica l’inserimento dei bianconeri ha permesso al Lille di monetizzare qualcosa dalla cessione del proprio leader difensivo.

L’intesa tra le parti è stata trovata sulla base di 3,5 milioni di euro, bonus inclusi. A quel punto la palla è passata tra le mani di Tiago Djalo che doveva decidere se rifiutare e rispettare la parola data a Marotta oppure sposare la causa di Giuntoli.

Tiago Djalo vota Juve: la decisione del difensore

Tiago Djalò/ fonte LaPresse- jmania.it

Il centrale, che avrebbe trascorso i prossimi 6 mesi in panchina al Lille se non avesse accettato il trasferimento a Torino, ha deciso di troncare l’accordo con l’Inter scegliendo così la Juve.

La definizione dell’accordo, anche dal punto di vista burocratico, è prevista tra l’inizio della prossima settimana e la gara di giovedì in Coppa Italia contro il Frosinone. Allegri si prepara ad abbracciare un importante rinforzo per il proprio reparto difensivo.