Connect with us

Calciomercato Juventus

Lukaku, altro giallo. La telefonata agli ultras: “Io mai alla Juve”

Published

on

Lukaku ribadisce che non andrà mai alla Juve. Questo è il messaggio che il belga ha lanciato alla Curva Nord dell’Inter, nelle concitate ore prima della rottura definitiva. Ma i capi ultrà nerazzurri smentiscono.

Romelu Lukaku andrà alla Juve. O forse no. O forse sì. Nelle ultime ore il futuro del belga è appeso a un filo. Dopo l’accordo raggiunto fra Inter e Chelsea per il trasferimento a titolo definitivo, il giocatore non ha più risposto al telefono. Poi c’è stato un acceso confronto con il direttore sportivo nerazzurro Piero Ausilio, nel quale si è appurata la rottura totale. Il club milanese ha ritirato la propria offerta e non riacquisterà il giocatore, che è dunque libero di firmare per la Juve. Anche se spunta un’altra telefonata in cui Lukaku ribadisce il suo no ai bianconeri.

Lukaku ai capi ultrà: “Mai alla Juve”. Ma un esponente della Curva Nord smentisce

lukaku mai alla juve capi ultras curva nord ausilio

(Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

La ricostruzione della serata di venerdì continua a sorprendere. Oltre alla telefonata con Ausilio, Lukaku avrebbe avuto un contatto diretto anche con alcuni esponenti della tifoseria organizzata dell’Inter. Come riporta la Gazzetta dello Sport, il belga avrebbe ribadito il concetto chiaro, come già dichiarato nei mesi scorsi: “Non andrò mai alla Juve. Anche se non dovessi tornare all’Inter, non vestirò la maglia bianconera”.

La vicenda assume però i contorni di un giallo, perché sui social è arrivata la smentita. Marco Ferdico, uno dei leader della Curva Nord, sul proprio profilo Instagram ha bollato come fake news la notizia.