Connect with us

Calciomercato Juventus

Juventus, Berardi a gennaio: Giuntoli ci riprova

Published

on

Tuttosport lancia una clamorosa indiscrezione per il mercato della Juventus. Berardi è ancora un obiettivo: assalto di Giuntoli a gennaio. C’è la formula.

La Juventus è in piena corsa Scudetto, come dimostrato dal buon derby d’Italia disputato ieri contro l’Inter. 1-1 a Torino tra le due formazioni, un risultato che ha rinforzato l’idea che quest’anno si può davvero sognare in grande. A gennaio, però, l’idea è quella di migliorare la rosa, così da sentirsi più forti e consapevoli della propria qualità e completezza. E’ risaputo che la Juventus dovrà per forza di cose rinforzare il suo centrocampo, che ha dovuto salutare per squalifica Paul Pogba e Nicolò Fagioli. Due grosse perdite, che andranno colmate. Cristiano Giuntoli ha già cominciato a sondare il mercato dei centrocampisti, e diversi nomi, tutti importanti, sono sul tavolo del dirigente. Ma stamane, Tuttosport spiega che la Juventus è pronta anche a regalarsi un colpo in attacco, in particolare per la fascia destra. Il nome, il vero obiettivo, è rimasto lo stesso. Si tratta di Domenico Berardi, già ad un passo dalla Vecchia Signora in estate. A gennaio, Giuntoli è pronto ad un nuovo tentativo.

Juventus, due fattori favoriscono l’affare Berardi

In estate il colpo Berardi non è andato in porto in quanto la Juventus non ha rispettato i tempi prefissati col Sassuolo per l’acquisto. Ma Tuttosport assicura che il neroverde è ancora un obiettivo, anzi è l’obiettivo per l’attacco. A favorire l’operazione ci sarebbe la forte volontà del giocatore, ormai 29enne, di coronarsi in un grande club italiano. Un treno da prendere che Berardi non può più rimandare. E il Sassuolo, che gli è tanto grato, non può non accontentarlo. Cristiano Giuntoli, secondo la fonte, vorrebbe tentare l’operazione in prestito a gennaio, sfruttando gli ottimi rapporti col club emiliano. Una trattativa che potrebbe essere più agevole se il Sassuolo riuscisse a fare un buon bottino di punti nelle prossime cinque gare prima del 2024. Così da avere la serenità di lasciar partire il suo miglior giocatore. La situazione di mercato è in evoluzione, non ci resta che attendere. Ma Berardi è ancora l’obiettivo numero uno della Juventus.