Connect with us

Juventus News

Juve-Salernitana 6-1: la Vecchia Signora si diverte e vola ai quarti di Coppa Italia

Published

on

Juve-Salernitana – Dopo il successo in campionato contro la Roma, i bianconeri di Allegri cercano il pass per i quarti di finale di Coppa Italia dove incontrerebbero il Frosinone. Contro c’è la Salernitana di Filippo Inzaghi che nonostante una formazione molto rimaneggiata cerca l’impresa in trasferta. Di seguito la sintesi della sfida.

Juve-Salernitana, il primo tempo

L’inizio della Juve è shock: Gatti sbaglia un cambio di gioco e serve Ikwuemesi che fredda Perin senza problemi. La reazione dei padroni di casa è veemente: guidata da Chiesa, questa sera in coppia con Milik in avanti, spinge alla ricerca del pareggio.

Pari che viene agguantato al minuto 11 con Miretti che batte Fiorillo su sponda area di Rabiot. Determinante però l’assolo dello stesso esterno italiano a sinistra. I bianconeri non si fermano e su azione d’angolo trovano anche il gol del sorpasso con Cambiaso a legittimare un predominio tecnico e tattico. Si va al riposo con i bianconeri avanti.

Il secondo tempo

allegri

Photo by Getty Images

Il secondo tempo riprende sulla falsariga del primo. La Salernitana è in disarmo e la Juve continua ad affondare trovando il terzo gol con Rugani che batte Fiorillo dopo un miracolo dello stesso portiere su testata di Milik.

La squadra di Inzaghi non c’è più, Allegri inserisce Yildiz e Nonge ed è proprio il primo a provocare l’autorete di Bronn e poi a siglare il 5-1 con una incredibile serpentina in area. aA chiudere la sfida una perla di Weah che spacca l’incrocio dal limite. Allegri ai quarti giovedì prossimo se la vedrà con il Frosinone.