Connect with us

Calciomercato Juventus

De Sciglio: il PSG insiste e propone uno scambio, no secco di Sarri

Il Paris Saint Germain torna alla carica per De Sciglio, Sarri non vuole scambiarlo con Meunier o Kurzawa, Paratici accetterebbe solo una cifra importante

Published

on

Inviso a moltissimi tifosi della Juventus, Mattia De Sciglio continua a far innamorare gli allenatori con cui lavora. Dopo Massimiliano Allegri e Antonio Conte, anche Maurizio Sarri stravede per lui, tanto da aver chiuso la porta alla sua cessione in estate. Ed è no secco anche a gennaio per l’eventuale addio del 27enne terzino che si adatta sia a destra sia a sinistra. Per l’attuale tecnico bianconero De Sciglio è il prototipo perfetto del terzino, che non vuole strafare in fase offensiva, ma tiene bene la posizione e si adatta bene nella fase di possesso palla.

De Sciglio via solo per 30 milioni

Il Paris Saint Germain, dopo averlo richiesto negli ultimi giorni del mercato estivo, si sarebbe rifatto sotto, proponendo uno scambio con uno dei due terzini in scadenza di contratto, ovvero Thomas Meunier e Layvin Kurzawa. Entrambi sono stati accostati alla Juventus in passato, ma al momento non rientrano più nei piani bianconeri. Sarri è contento di De Sciglio, che prima dell’adattamento di Cuadrado è stato il terzino destro titolare ed ora sta sostituendo a sinistra l’infortunato Alex Sandro. Insomma, l’ex Milan non si muove da Torino a meno che non arrivi un’offerta irrinunciabile quantificata sui 30 milioni di euro. Nonostante la cessone estiva di Pellegrini, a gennaio la dirigenza bianconera rimarrà con l’attuale pacchetto di terzini.