Connect with us

Calciomercato Juventus

Arthur? Ve lo potete tenere | Commisso scarica la Juve: scomparsi i 20 milioni dal ‘business plan’ della Fiorentina

Published

on

Arthur con la maglia della Fiorentina - Foto ANSA - Jmania.it

Arthur con la maglia della Fiorentina – Foto ANSA – Jmania.it

Arthur tornerà alla Juventus, la decisione del patron della Fiorentina che non investirà sul riscatto del regista brasiliano

Con la maglia della Fiorentina ha finalmente ritrovato la condizione fisica e il livello di prestazione che aveva quando giocava in Liga nel Barcellona. La parentesi a Torino era stata molto deludente mentre a Liverpool lo spazio era stato ben poco. Arthur sta dimostrando il suo valore in Toscana, grazie anche all’impostazione tattica prontata all’attacco del mister Vincenzo Italiano.

Modi di giocare diametralmente opposti quelli tra il tecnico della Fiorentina e Max Allegri. Se il primo punta a segnare più reti dell’avversario e a creare molte occasioni da rete, il livornese è il risultatista per eccellenza.

Un regista che punta a gestire la palla in mezzo al campo e aiutare il reparto offensivo a trovare sbocchi per diventare pericoloso trae beneficio da una filosofia calcistica che sposa più lo spettacolo all’attenzione difensiva.

Ecco spiegato il rendimento convincente del brasiliano in questa prima parte di stagione, un giocatore fortemente voluto da Italiano che ha puntato su di lui nonostante fosse reduce da alcuni anni sottotono.

La Fiorentina e il suo nuovo esterno, brutte notizie per Arthur

Nonostante questo, il riscatto appare molto difficile per la cifra pattuita di 20 milioni. Un tesoretto che Commisso preferisce spendere per Brian Rodriguez, che toglie quindi la disponibilità economica per consentire ad Arthur di continuare la propria avventura all’Artemio Franchi.

L’esterno d’attacco milita nel Club America, è uruguaiano e la trattativa è in fase avanzata. Si può chiudere per circa 7 milioni, anche se è reduce da un problema al ginocchio da cui non ha ancora recuperato.

Il presidente della Fiorentina Commisso - Foto ANSA - Jmania.it

Il presidente della Fiorentina Commisso – Foto ANSA – Jmania.it

Mesi di fuoco per la Fiorentina, tra campionato e Coppe

Un uomo in più per Italiano nella corsa ai tre obiettivi per cui la Fiorentina è ancora in corso. Attualmente al quarto posto in classifica in campionato, vuole continuare a lottare per qualificarsi alla prossima Champions League, un risultato che sarebbe al di sopra delle aspettative e che dimostrerebbe la costante crescita del club.

Per il terzo anno consecutivo raggiunta la semifinale in Coppa Italia dove è atteso il doppio scontro con l’Atalanta, una sfida che si promette spettacolare. Inizierà invece tra poche settimane la fase finale della Conference League, con la speranza di vendicare la sconfitta in finale dello scorso giugno e con la Fiorentina che è tra le squadre più quotate per arrivare in fondo alla competizione europea.