Connect with us

Serie A 2019-2020

Torino-Juventus: diretta streaming e cronaca LIVE

Torino-Juventus derby del 2 novembre 2019 ore 20:45: come guardare la partita in diretta TV, streaming live, formazioni ufficiali e cronaca in tempo reale

Published

on

TORINO-JUVENTUS FORMAZIONI UFFICIALI:
Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer; Ola Aina, Rincon, Meité, Baselli, Ansaldi; Verdi, Belotti. All. Mazzarri
Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, de Ligt, De Sciglio; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi; Dybala, Cristiano Ronaldo. All. Sarri

Torino-Juventus | Serie A 2019-2020

Torino-Juventus 2 novembre 2019 ore 20:45. È il primo derby della Mole per Maurizio Sarri e il tecnico nato a Napoli ma cresciuto in Toscana ha ammesso nella conferenza stampa della vigilia di essere sereno, pur sapendo che si tratti di una partita speciale. Sarà una stracittadina molto importante sia per la Juventus sia per il Torino, principalmente perché sono in palio punti pesantissimi. I granata sono reduci da un ritiro punitivo e vogliono assolutamente invertire la rotta per allontanarsi dalla zona calda della classifica. I campioni d’Italia sentono invece il fiato sul collo dell’Inter e non vogliono dare fiato ad Antonio Conte.

Il Torino per l’occasione cambierà qualcosa rispetto alle ultime uscite. Mancherà sicuramente lo squalificato N’Koulou in difesa, mentre a centrocampo non ci sarà l’ex Rincon. In cabina di regia dovrebbe essere confermato Lukic, con Baselli e Meité a supporto. In attacco, con Baselli dovrebbe esserci Verdi e non Zaza, mentre la candidatura di Iago Falque è naufragata nelle ultime ore per via di un infortunio muscolare.

La Juventus di Sarri cambierà 2-3 elementi rispetto alla formazione che è scesa in campo dal primo minuto contro il Genoa all’Allianz Stadium. Szczesny rileva Buffon tra i pali, mentre de Ligt si riprende il posto al centro della difesa di fianco a Bonucci. Pjanic ha lavorato a parte anche nell’ultimo allenamento e non dovrebbe essere rischiato per via dell’imminente impegno di Champions League contro la Lokomotiv a Mosca. Bentancur è il candidato numero uno a sostituirlo, con Khedira e Matuidi mezzali. In avanti, Dybala è favorito su Higuain per affiancare Ronaldo, mentre nel ruolo di trequartista Bernardeschi sembra aver vinto il ballottaggio con Ramsey, ancora non al meglio. Solo panchina per Douglas Costa. Tutti a disposizione, comunque, per Sarri ad eccezione di Chiellini.

Il derby della Mole tra Torino e Juventus sarà diretto dall’arbitro Doveri, coadiuvato dai guardalinee Giallatini e Tegoni il quarto uomo sarà Guida; al Var ci saranno Maresca e l’assistente Carbone.

Torino-Juventus | Diretta TV e streaming

Torino-Juventus sarà trasmessa in diretta TV e streaming live da DAZN, piattaforma accessibile da diversi dispositivi. Gli abbonati al servizio possono guardare il derby tramite computer, smartphone, tablet, ma anche smart TV, console di gioco come PlayStation 4 e Xbox (Xbox One, Xbox One S, Xbox One X) e dispositivi come Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast. Gli abbonati Sky che hanno aderito all’offerta apposita possono guardare il canale DAZN 1 anche sul satellite, oppure tramite il decoder Sky Q. La telecronaca di Toro-Juve è stata affidata a Pierluigi Pardo, mentre il commento tecnico sarà di Francesco Guidolini.

Torino-Juventus | Probabili formazioni

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Djidji; De Silvestri, Meitè, Baselli, Lukic, Ansaldi; Belotti, Verdi. All. Mazzarri.
Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Khedira, Bentancur, Matuidi; Bernardeschi; Dybala, Ronaldo. All. Sarri.
Arbitro: Doveri

Torino-Juventus | I convocati di Sarri

1. Szczesny, 2. De Sciglio, 4. De Ligt, 5. Pjanic, 6. Khedira, 7. Ronaldo, 8. Ramsey, 10. Dybala, 11. Douglas Costa, 12. Alex Sandro, 13. Danilo, 14. Matuidi, 16. Cuadrado, 19. Bonucci, 21. Higuain, 23. Emre Can, 24. Rugani, 28. Demiral, 30. Bentancur, 31. Pinsoglio, 33. Bernardeschi, 77. Buffon.