Connect with us

Calciomercato Juventus

Matuidi: presto incontro Raiola-Paratici, il francese bianconero fino a 35 anni

Juventus e Raiola d’accordo: Matuidi prolungherà con i bianconeri fino al 2022, ovvero quando avrà 35 anni, c’è l’ok di Sarri

Published

on

Fabio Paratici incontrerà presto Mino Raiola, ma non per Haaland ormai finito al Borussia Dortmund, bensì per Blaise Matuidi. Il centrocampista francese che va per i 33 anni ha il contratto in scadenza con la Juventus a giugno del 2020, ma con una clausola di rinnovo automatico fino al 2021. L’intenzione del club bianconero, però, sentito anche il tecnico Maurizio Sarri, è quello di trattenere l’esperto centrocampista più a lungo. Insomma, si lavorerà con l’agente italo-olandese sulla base di un nuovo contratto valido fino al 2022.

Matuidi-Juve fino al 2022: i dettagli

Inviso ad una buona fetta della tifoseria, Matuidi è considerato pedina insostituibile dal tecnico della Juve, cui garantisce corsa e quantità. Non è un caso, infatti, che sia tra i giocatori maggiormente impiegati nella prima parte di stagione con ben 21 presenze (15 in campionato, 5 in Champions League e la Supercoppa). Le cifre del nuovo contratto di Blaise dovrebbero essere molti simili a quelle attuali: si parla di 3,5 milioni di euro fissi, ma dovrebbero cambiare i bonus. Sostanziosa, come al solito, la percentuale spettante a Raiola.