Connect with us

Interviste

Mandzukic: “Resto alla Juve per vincere, i gol non sono tutto”

Subito dopo il rinnovo fino al 2021, Mario Mandzukic ha rilasciato un’intervista a Juventus TV: “sono orgoglioso”, ha dichiarato il centravanti croato

Published

on

Mario Mandzukic parla sempre molto poco, ma oggi non poteva esimersi dal commentare la firma sul nuovo contratto che lo legherà alla Juventus fino al giugno del 2021. “Sono orgoglioso di far parte della Juventus per il quarto anno e di rimanerci – le parole rilasciate a Claudio Zuliani, direttore di Juventus TV – . Ringrazio il club e tutte le persone che ci lavorano per la fiducia. Sono molto felice e continuerò a dare il mio contributo sul campo per contribuire al successo della squadra”.

Nonostante non sia più un ragazzino, la dirigenza bianconera ha deciso che sarà proprio lui una delle chiocce per i campioni bianconeri del futuro. Un ruolo che non dispiace a Mandzukic, ma sono diverse le cose che lo hanno convinto a prolungare: “Tantissime cose a partire dalla storia del club e dei giocatori. Avevo giocato in passato contro la Juve sapevo che erano un grande club e mi piaceva soprattutto la mentalità da vincitori che è uguale alla mia. Questo è il motivo per cui sono qui. Questo – insiste – mi rende felice, come lo ero il primo giorno, lo sono oggi”.

Mandzukic: “I gol non sono tutto”

Idolo dei tifosi sin dal suo primo giorno in bianconero, Mandzukic è uno di quelli che non mollano mai e che si fa in quattro per aiutare i compagni in ogni angolo del campo. “Dico sempre che sono le altre persone che devono parlare delle mie capacità. Non mi piace mai lodarmi. In ogni squadra di cui ho fatto parte, ho sempre cercato di dare il meglio. Così sto facendo qui in tutti questi anni. Sto cercando non solo di segnare, ma di aiutare la squadra in campo in ogni situazione. La cosa più importante – sottolinea ancora – è uscire come vincitore. A parte segnare i gol ci sono moltissimi altri modi per aiutare la mia squadra. Mi fa molto piacere che le persone questo lo apprezzino, soprattutto i nostri meravigliosi tifosi. Abbiamo un rapporto eccellente e sono sicuro che continuerà così”.

Insomma, l’importante è il risultato della squadra, non quello personale ed è per questo che Mandzukic sposa in toto lo spirito della Vecchia Signora: “Ho già tante presenze e moltissimi momenti belli in questi quattro anni. I traguardi della Juventus sono ben noti: cercare di vincere tutti i trofei possibili. Questo è nel DNA del club da sempre e per questo sono felice di far parte della grande Juventus. Forza Juve”, conclude.