Connect with us

Calciomercato Juventus

Juve, l’addio è sicuro: hanno deciso i tifosi

Published

on

Nella partita di Europa League contro il Nantes sono arrivati altri fischi per un’altra prova incolore. E ora l’addio è praticamente sicuro, visto che il pubblico ha emesso la sua sentenza.

Il rigore negato all’ultimo secondo fa male, ma la Juve non è riuscita ad andare oltre l’1-1 nell’andata dei playoff di Europa League contro il Nantes. Una prova sostanzialmente positiva degli uomini di Massimiliano Allegri, anche se pesa il quarto d’ora iniziale del secondo tempo al rallentatore che ha permesso ai francesi di trovare il pareggio con una fiammata. Szczesny è stato praticamente inoperoso, ma davanti i bianconeri hanno dimostrato di avere le polveri bagnate.

Troppi pochi gol rispetto alla mole di gioco prodotta. Anche con un pizzico di sfortuna, perché la traversa linea palo di Chiesa e l’altra traversa di Di Maria da calcio d’angolo gridano vendetta. L’azione dell’1-0 è stata spettacolare, con un Fideo in grande spolvero, ma manca decisamente il supporto del centrocampo. A parte Rabiot, Fagioli non ha vissuto la sua miglior serata e chi è entrato – oltre a Kostic – non ha inciso. E c’è chi invece ha fallito ancora una volta.

Juve, no al riscatto di Paredes

(Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

La Juve ha deciso di dire no al riscatto di Leandro Paredes. Ormai è praticamente sicuro, vista un’altra – l’ennesima – prova incolore dell’argentino. Schierato nella sua posizione ideale, il calciatore si è reso protagonista di una partita ancora una volta al di sotto delle aspettative. Tanti passaggi sbagliati, sempre in ritardo sui contrasti e movimenti in campo non sincronizzati con i compagni.

Al momento della sostituzione, dagli spalti si sono alzati diversi fischi all’indirizzo di Paredes, che fanno capire la posizione dei tifosi. E la Juve ora è convinta più che mai a non riscattarlo dal Paris Saint-Germain, anche se i parigini dovessero essere disposti a concedere uno sconto sul prezzo finale. I bianconeri pagheranno 2.5 milioni di euro come da accordi e Paredes tornerà a Parigi.