Connect with us

Juventus News

L’Inter consegna l’Europa alla Juve. Sul campo

Published

on

La Juve è matematicamente in Europa. La vittoria dell’Inter nella finale di Coppa Italia consente ai bianconeri di agguantare la qualificazione almeno alla Conference League. In attesa delle nuove sentenze.

La stagione della Juve è stata disastrosa, in campo e fuori. La squadra ha offerto poche prestazioni memorabili nell’arco dell’annata fra tutte le competizioni, mentre la società è stata travolta dalle vicende giudiziarie che hanno inficiato i risultati sportivi. Nonostante tutto però i bianconeri hanno agguantato la matematica certezza di partecipare alle coppe europee anche l’anno prossimo. Grazie all’Inter, che ha vinto la Coppa Italia in finale con la Fiorentina.

Juve, l’Europa è matematica: almeno la Conference League è sicura, ma si attendono le nuove sentenze

juve europa coppe uefa inter fiorentina conference league

(Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Secondo il regolamento della Serie A, due squadre accedono all’Europa League e una in Conference League. La Fiorentina, vincendo la Coppa Italia, avrebbe avuto diritto alla seconda competizione europea insieme alla quinta classificata –  visto che i viola sono matematicamente fuori dalle prime sette -, mentre la sesta sarebbe stata qualificata alla Conference – e la settima sarebbe rimasta a bocca asciutta.

Con il successo dell’Inter però cambia tutto. La Fiorentina ora può accedere comunque all’Europa League vincendo la Conference, ma le altre posizioni garantiscono i rispettivi posti. Dunque, quinta e sesta in Europa League e settima in Conference League – e ovviamente le prime quattro in Champions League. Per la Juve dunque arriva la matematica certezza di essere dentro una coppa, visto il +7 dal Monza ottavo. Ciò per quanto riguarda il campo, perché i bianconeri sono ancora in attesa di altri provvedimenti disciplinari. Il 15 giugno è prevista l’udienza per la manovra stipendi, che potrebbe portare altri punti di penalità in modo da far scivolare la squadra oltre l’ottavo posto. In più, si attende anche l’eventuale intervento della Uefa, che potrebbe escludere d’ufficio la Juve dalle coppe.