Connect with us

Juventus News

Firma nero su bianco: ufficializzato l’accordo | Grande gioia in casa Juve

Published

on

La prima conferenza stampa di Cristiano Giuntoli come Football Director della Juventus. 18 luglio 2023 (© Juventus FC)

Dopo settimane di trattative, la dirigenza bianconera ha raggiunto l’intesa con il giocatore: contratto fino al 2028.

La vittoria a San Siro ha regalato un sapore diverso alla settimana della Juventus, che per la prima volta in tre anni è riuscita a portarsi a contatto con la vetta della classifica. L’Inter dista soltanto due punti, il Milan uno, ed entrambe le squadre dovranno affrontare un impegno complicato questo weekend, motivo per cui la gara contro il Verona assume un grande valore.

Qualora i bianconeri dovessero vincere, si regalerebbero almeno una notte al primo posto. Una sensazione che a Torino conoscono bene, ma che non provano da diverso tempo. Non è ancora chiaro se il gruppo abbia le carte in regola per poter competere fino alla fine con le milanesi – vedremo se il Napoli riuscirà a rientrare – fatto sta che questo è sicuramente il miglior momento dell’Allegri-bis.

Il tecnico toscano ha sentito molto la gara di domenica scorsa non solo per i tre anni e mezzo trascorsi a Milanello, ma anche perché non era ancora riuscito a mettere a sopraffare Pioli, dal suo ritorno: un pareggio, tre sconfitte ed un solo gol segnato.

Nonostante le assenze degli infortunati Danilo e Alex Sandro, degli squalificati Fagioli e Pogba, e la presenza a mezzo servizio di Chiesa e Vlahovic, i bianconeri hanno disputato, dal punto di vista dell’attenzione e dell’abnegazione, la migliore partita della stagione, fin qui.

Pilastro

Uno dei migliori in campo, se non il migliore in assoluto visto il pessimo cliente che ha dovuto tenere a bada, è stato Federico Gatti. L’ex centrale del Frosinone è, oramai, a tutti gli effetti uno dei pilastri della difesa bianconera, scalzando dall’undici titolare Alex Sandro prima ancora del suo infortunio muscolare.

Una crescita vertiginosa, se consideriamo che è soltanto alla seconda stagione in Serie A e che ha iniziato a giocare con continuità da marzo.

Federico Gatti della Juventus (a sinistra) in azione nella partita di Serie A contro il Milan. 22 ottobre 2023 (© AnsaFoto)

Accordo

La Juventus è estremamente felice del suo rendimento, ecco perché ha accelerato nelle ultime settimane per trovare un’intesa sul rinnovo di contratto. L’ufficialità è arrivata nelle scorse ore: prolungamento fino al 30 giugno 2028.

Sul canale Twitch della società, Gatti ha dichiarato: «Oggi ho firmato il rinnovo del contratto. Avere la possibilità di proseguire qui è una grande opportunità. Ho firmato fino al 2028, ma avi firmato anche per più anni. La Juventus è un sogno ogni giorno».