Connect with us

Interviste

De Laurentiis attacca: “Allenamenti blandi per gli juventini in nazionale”, Abete “Ridicolo”

Published

on

Aurelio De Laurentiis riscalda il prossimo Juventus-Napoli. Il patron azzurro, che non potrà assistere alla sfida dello Juventus Stadium per impegni negli USA, è convinto che in queste ore Cesare Prandelli stia concedendo allenamenti molto più blandi agli otto juventini convocati, rispetto a Christian Maggio, unico napoletano a Coverciano. Per tal motivo, il numero uno partenopeo ha telefonato al presidente Figc Abete per fare le sue rimostranze. “Cesare Prandelli ci mette la faccia, e siamo alla vigilia di due gare importantissime per la qualificazione ai mondiali del Brasile: è ridicolo pensare che risparmi gli juventini convocati in azzurro”, ha detto Abete commentando la telefonata del presidente del Napoli. “Gli ho spiegato – aggiunge il presidente federale –  che dobbiamo pensare ai nostri impegni e Prandelli lo sa bene, non è certo il tipo da fare sconti”.