Connect with us

Calciomercato Juventus

Calciomercato Juventus, Allegri bruciato: l’offerta la fanno subito

Published

on

Allegri bruciato: c’è sempre e solo la Premier League in prima fila. Offerta pronta e che potrebbe essere presentata in questa sessione di mercato

C’è sempre la Premier League di mezzo. Sempre quel campionato inglese che sta prendendo tutto e tutti senza badare a spese. E questo rende l’idea di quella che è la forza economica delle squadre che giocano in quel campionato. In questo caso c’è il Chelsea, che non sa badando a spese, e che secondo quanto riportato dal Telegraph potrebbe piazzare un’offerta già in questa sessione di mercato, bruciando Massimiliano Allegri che in questo momento, è anche giusto ricordarlo, non sa realmente come muoversi sul mercato vista la situazione che ci è creata con la penalizzazione.

Passiamo ai fatti comunque adesso. Passiamo a quella che è la realtà. Secondo il sempre ben informato tabloid inglese il Chelsea di Potter – che non se la sta passando bene in campionato – potrebbe piazzare un’offerta nei prossimi giorni per Malo Gusto, esterno difensivo che il Lione vorrebbe comunque trattenere fino alla fine della stagione, ma che davanti ad un’offerta economica irrinunciabile, una di quelle che i Blues sanno fare, potrebbe chiudere subito le valigie e prendere la via anche lui della Premier League. Una situazione che come detto interessa anche la Juventus, che sul difensore ci aveva messo gli occhi nell’ottica di una rivoluzione difensiva che coinvolgerà i colori bianconeri alla fine di questa stagione.

Calciomercato Juventus, Allegri bruciato: l'offerta la fanno subito

Malo Gusto (Getty Images)

Cuadrado e Alex Sandro infatti non riceveranno nessuna offerta di rinnovo, mentre come vi abbiamo raccontato nella giornata di ieri anche su Bonucci e su Gatti verranno fatte delle valutazioni. Senza dimenticare che anche il destino di Rugani, alla fine di questa annata, sembra segnato. Insomma, un altro obiettivo che la Juventus non riesce a prendere. E chissà per quanti sarà così fino a quando non si sistemeranno le cose extra campo.