Connect with us

Juventus News

Allegri non lo disse a caso | Sinner, la Juve lo ingaggia: sarà mental coach della squadra, lo consiglia Bonucci

Published

on

Sinner e Allegri – foto ANSA – jmania.it

Allegri non si era forse pronunciato a caso su Sinner. La Juventus è pronta a presentare un’offerta, cosa sta succedendo.

C’è inevitabilmente delusione tra i tifosi della Juventus. La sconfitta rimediata con l’Inter nel derby d’Italia rende infatti la rincorsa ai nerazzurri molto più difficoltosa. L’Inter ha adesso quattro punti di vantaggio sulla Vecchia Signora con una partita ancora da recuperare, e la squadra di Inzaghi sembra molto vicina a iniziare una fuga in solitaria verso lo scudetto.

Non bisogna però sottovalutare in alcun modo la Juventus che stiamo osservando in questa stagione. Dopo due stagioni davvero deludenti, il tecnico livornese è infatti riuscito a rianimare un gruppo che sembrava sempre fin troppo confuso in campo.

I bianconeri sono tornati ad essere una squadra cinica e competitiva, e d’altronde sono stato al momento l’unico club in questa prima metà del campionato, in grado di tenere testa all’Inter. E le speranza di poter guastare la festa alla squadra di Inzaghi deve comunque restare alta alla Continassa.

Non bisogna infatti dimenticare che nel momento in cui inizieranno gli ottavi di Champions League, il grande dispendio mentale ed energetico richiesto potrebbe portare l’Inter a perdere qualche punto, e la Juventus fosse brava ad approfittarne, basterebbe poco per riaprire una lotta a scudetto che fino a qualche settimana fa, per merito della Juventus, si combatteva ad un solo punto di distanza.

Djokovic consulente del Milan, il retroscena

Allegri ha poi sorpreso tutti alcuni giorni fa facendo un inedito paragone tennistico sulla situazione sportiva che stanno attraversando sia l’Inter che la Juventus: “Per età media la Juve è come Sinner mentre l’Inter è più vicina a Djokovic. Ma non lo diciamo altrimenti si offendono perché sono permalosi”.

E chissà che presto il tennista non diventi un vero consulente del club bianconero, che potrebbe seguire un’ambizioso progetto che i rivali del Milan stanno cercando di portare avanti ormai da un po ‘. Come ha infatti rivelato in questi giorni Repubblica, il Milan avrebbe presentato una proposta a Djokovic per diventare consulente personale di Cardinale.

Sinner

Sinner (ANSA) – Jmania.it

Juventus, l’incredibile proposta a Sinner

D’altronde le proprietà americane hanno una visione del calcio e di come vada gestito molto diversa da quella europea, e questa offerta presentata al serbo che ha rifiutato per un calendario troppo pieno di impegni, ne è la prova.

La nuova dirigenza juventina potrebbe seguire lo stesso esempio e tentare di convincere Sinner a diventare consulente esterno del club. D’altronde, anche se parliamo di un giovanissimo, Sinner ha già dimostrato di avere una mentalità, una motivazione e un’attitudine alla vittoria, decisamente fuori dal comune.